Spreco alimentare. Petrini: «Con il lockdown presteremo più attenzione al cibo»

Il fondatore di Slow Food, quest’anno, stima meno sprechi a tavola per le festività natalizie: “Molte persone trasformano gli alimenti in casa, anche per via delle limitazioni agli spostamenti. Lo conferma l’aumento del consumo di farina”. Un’organizzazione che “permette di contenere i costi”. Occhio, però, alle abbuffate