Un albero in più

Calenzano, il Comune aderisce a “Laudato sì. Un albero in più”

Il Comune di Calenzano ha aderito all’appello “Laudato sì – Un albero in più”, lanciato dallo scienziato Stefano Mancuso, dal presidente di Slow Food Carlo Petrini e dal vescovo di Rieti Domenico Pompili

Il Comune di Calenzano ha aderito all’appello “Laudato sì – Un albero in più”, lanciato dallo scienziato Stefano Mancuso, dal presidente di Slow Food Carlo Petrini e dal vescovo di Rieti Domenico Pompili, allo scopo di piantare in Italia 60 milioni di alberi, uno per ogni cittadino.

Lo scopo è quello di affiancare alle buone pratiche ambientali, che si stanno diffondendo tra i cittadini, azioni che portino rapidamente ad un abbassamento dei livelli di CO2, come è appunto quella di piantare alberi, soprattutto in zona urbana.

da piananotizie.it

Previous ArticleNext Article