News

Un riflessione interreligiosa con la Comunità Laudato si’ Treviso / Africa

La Comunità Laudato si' Treviso / Africa organizza per domenica 2 giugno un'interessante riflessione spirituale, religiosa e filosofica relativa alla pratica del digiuno rituale nelle tre religioni abramitiche: Islam, Cristianesimo ed Ebraismo

La Comunità Laudato si’ Treviso / Africa organizza per domenica 2 giugno un’interessante riflessione spirituale, religiosa e filosofica relativa alla pratica del digiuno rituale nelle tre religioni
abramitiche: Islam, Cristianesimo, Ebraismo, cogliendo l’occasione delle celebrazioni del mese sacro di Ramadan (il nono del calendario lunare).

Il digiuno per i musulmani è sostanzialmente una forma e una pratica di autocontrollo, attraverso il quale l’anima viene liberata dalle catene dei desideri corporali, volando così verso l’Altissimo.

Per i cristiani il tempo del digiuno coincide soprattutto con quello della Quaresima e viene accompagnato dalla preghiera e dall’elemosina.

E’ una pratica attraverso la quale l’uomo si avvicina a Dio ed è legata anche all’espiazione e alla penitenza.

Gli ebrei praticano vari periodi di digiuno come espiazione dai peccati, lutto o supplica. Quello più noto prende il nome di Yom Kippur (giorno dell’espiazione) che ricade il 10 del mese di Tishri, dieci giorni dopo Rosh Hashanah (Capodanno Ebraico).

L’incontro si terrà alle ore 18 presso la Sala delle Cooperative Solidarietà e Topinambur (via 33° Reggimento Artiglieria, 24 – zona chiesa di Monigo – Treviso), e interverranno tre
illustri relatori:

Prof. Abdellah Abdelmoumen, docente presso la Facoltà di Scienze della Sharia dell’Università di Ibn Zahr e dell’Università, Mohammed VI di AbuDhabi, Dott. Rev. Michele Marcato, Direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose del Veneto Orientale (Facoltà Teologica del Triveneto) e il Prof. Luigi Viola, artista e studioso dell’ebraismo.

Modererà Gianni Rasera, presidente di I Care e membro della Consulta Regione per l’Immigrazione.

Al termine verrà offerto a tutti i presenti l’Iftar, il pasto serale di interruzione del digiuno quotidiano durante il Ramadan.

L’evento è organizzato dall’associazione I Care, dalla Lega Islamica del Veneto, dalla Comunità Laudato Si’ Treviso/Africa, dal Festival Internazionale italo-marocchino e dalla Cooperativa sociale Hilal.

Informazioni Diego LorenziTel. 340 9741769
Si prega cortesemente di confermare la presenza all’Iftar (cena araba),
anche tramite email.

Previous ArticleNext Article