News

Uno spot per la Laudato si’: la proposta della Comunità dei Castelli Romani

Per celebrare il quinto anniversario della pubblicazione dell’enciclica, la Comunità Laudato si’ Castelli Romani ha lanciato la Campagna Uno spot per la Laudato si’

Per celebrare il quinto anniversario della pubblicazione dell’enciclica, la Comunità Laudato si’ Castelli Romani ha lanciato la Campagna Uno spot per la Laudato si’: in molti hanno aderito, dal mondo ecclesiale a quello ambientalista, dalla realtà accademica e universitaria a quella della cooperazione e del terzo settore.

25 voci e prospettive per celebrare l’anniversario della Laudato si’, sguardi diversi che mostrano la ricchezza inesauribile di questa enciclica. «Tutto è connesso».

Il messaggio degli organizzatori arriva dai loro canali facebook e twitter: «Nei molti messaggi di donne e uomini che hanno aderito alla nostra campagna per il quinto anniversario della Laudato si’, sarà possibile ascoltare la voce di chi crede nella forza trasformante di questa enciclica! A loro il nostro grazie! Tradurla in azioni concrete ora, spetta a ognuno di noi!».

Nel video sarà possibile ascoltare gli interventi di:

  • Domenico Pompili, vescovo della Chiesa di Rieti cofondatore delle Comunità Laudato si’
  • Padre Alex Zanotelli, comboniano
  • Chiara Tintori, politologa
  • Grammenos Mastrojeni segretario generale aggiunto per l’energia e il clima per l’Unione per il Mediterraneo
  • Nicola Passaretti del circolo Legambiente Appia Sud – “Il Riccio”
  • Debora Pelosi, Guardiaparco del Parco dei Castelli Romani
  • Giorgio Osti, sociologo dell’ambiente
  • Padre Prem Xalxo, rettore Joint Diploma in Ecologia Integrale della Pontificia Universita Gregoriana
  • Maurizio Pallante, Sostenibilità Equità Solidarietà
  • Nicoletta Dentico, giornalista ed esperta in Cooperazione internazionale
  • Raffaele Di Francisca socio fondatore presso Evangelii Gaudium: la gioia del Vangelo
  • Maurizio Fontana, già presidente del Parco Castelli Romani e del Parco Monti Simbruini
  • Federico Archinard, storico apicoltore dei Castelli Romani
  • Matteo Marcoccia, Comunità Laudato si’ Alatri
  • Adriano Sella, promotore e coordinatore della Rete Italiana Nuovi Stili di Vita
  • Don Alex Paone, Direttore Ufficio Comunicazioni Sociali della Diocesi di Albano
  • Antonio Memoli, Direttore UPSL- Salerno Ufficio Problemi Sociali e del lavoro, Arcidiocesi di Salerno Campagna Acerno
  • Don Christian Medos, Pax Christi Italia e Pastorale delle frontiere
  • Ester Mantovan, missionaria ALM
  • Milvo Ferrara, cofondatore e presidente di Chi è il padrone? La marca del consumatore e de Il Borgo Urbano dell’Agricoltura.
  • Paola Santini, Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII
  • Giulio Bagni, presidente Università Popolare Appia
  • Don Maurizio Mirilli, Diocesi di Roma
  • Padre Raffaele Di Muro, Pontificia Facoltà Teologica “San Bonaventura” Seraphicum
  • Tiziana Longhitano, Preside dell’Istituto Superiore di Catechesi e Spiritualità Missionaria (ISCSM) Pontificia università Urbaniana

Previous ArticleNext Article